La sapienza delle Parole.  

È sapienza di conversione, rimettere in Dio tutte le parole inutili che pronunciamo, insieme a quelle che non realizzano il bene dell’altro, ma danno sfogo al peggio che è in noi.