Loading...
Home2024-04-13T17:20:17+02:00

Avvisi

ORARI S. MESSE ESTIVE

Tramite il bottone qui accanto si potrà accedere agli orari delle messe estive

ORARI MESSE

ESTATE IN ORATORIO 2024

A questa pagina le informazioni sull’estate in oratorio 2024

ESTATE IN ORATORIO 2024

Come Seguirci

Ogni Giorno:

Vita della Comunità:

PROSSIMO EVENTO IN DIRETTA

Ti sei perso la celebrazione in diretta del giorno? Vuoi rivedere una S. Messa di un giorno passato? Visita la pagina dedicata: premi sul pulsante qui sotto.

Celebrazioni in Streaming

Sul nostro canale Youtube puoi trovare le clebrazioni in diretta streaming e l’archivio di quelle passate.
Clicca sui pulsati qui sotto per accedervi!

PROSSIMO EVENTO IN DIRETTA
CANALE YOUTUBE

Una Parola da don Andrea

SCARICA il notiziario

VIII dopo Pentecoste

Uno sguardo sul tempo liturgico

In mezzo all’estate, vorrei che il nostro appuntamento settimanale fosse un modo per suscitare, comunque, qualche riflessione e, anche se non siamo in un momento di grande attività pastorale, un minimo di preghiera, per continuare a sentire che il Signore ci accompagna.

Cosa cerchiamo?

Certo, dipende dall’età! Nelle diverse età della vita cambia il modo di sentire, di vedere le cose, di desiderare. Il vangelo di oggi ci dona però di capire che, fino a quando le forze non sono venute meno o fino a quando non sono giunte quelle condizioni di vita che spengono qualsiasi velleità, qualsiasi desiderio, noi siamo fatti per desiderare. Lo dice bene il carattere e il modo di sentire della madre di Giacomo e di Giovanni ma, in fondo, anche gli stessi apostoli. Anche loro hanno avuto desiderio. Talvolta anche desideri molto umani, desiderio di primeggiare, desiderio di “carriera”. Mentre questo suscita l’invidia degli altri, il Signore non si stupisce. Sa come è fatto il cuore dell’uomo. Sa cosa l’uomo può desiderare. Gesù dona un altro insegnamento di vita. Il cuore dell’uomo è fatto anche per servire. Nel servizio, molto spesso, sta la realizzazione di ogni capacità dell’uomo. Servire, insegna il Signore, è già occasione per vivere pienamente la propria libertà. Mettersi a disposizione degli altri può anche essere molto faticoso ma, alla fine, è anche molto appagante. Certo è anche gratificante, perché un uomo può sentire e vedere come le proprie forze, le proprie energie, vengono finalizzate a qualcosa di grande, di vero, di utile.

Per noi

Che cosa stiamo cercando in questo momento della nostra esistenza? Cosa possiamo fare di buono in questa età della vita? Credo che tutti dobbiamo domandarci queste due cose. Intanto per vedere cosa c’è nel nostro cuore, cosa desideriamo nel profondo della nostra anima. Senza stupirci se dovessimo riscontrare che anche noi abbiamo ancora desideri di carriera, di realizzazione della vita, di guadagno personale… Cose tutte delle quali non dovremmo mai vergognarci ma, al massimo, dovremmo metterci davanti al Signore con serietà, per capire cosa Dio stia dicendo, anche attraverso queste cose, alla nostra vita. In secondo luogo, credo sia bene chiederci cosa possiamo fare per servire gli altri. Penso che, nelle nostre famiglie, ci siano molti servizi generosi, gratuiti che si fanno per i figli, per i nipoti. Realtà piccole e bellissime allo stesso tempo, che, spesso, mettono anche alla prova la resistenza di chi ha qualche anno in più… lasciando anche molta stanchezza fisica ma una grande pace interiore: mettersi a diposizione della famiglia è una realtà grandissima. Penso anzitutto a questo modo di servire gli altri perché ci avviciniamo alla festa di Sant’Anna. Data scelta dal papa per la festa dei nonni. Festa che ha almeno tre date: il papa, appunto, vorrebbe che fossero festeggiati in questa ricorrenza; altri preferiscono il 2 ottobre, giorno degli angeli custodi; altri il 2 febbraio, giorno dei Santi Simeone e Anna. Credo che ci sia solo l’imbarazzo della scelta! Io personalmente credo che la scelta del papa sia la più appropriata, anche se accade in mezzo all’estate. Proprio alla grande intercessione dei nonni di Gesù chiediamo al Signore la grazia di saperci mettere a servizio degli altri, magari anche nelle piccole cose. È questo, certamente, un modo per sentirci utili e per imparare a desiderare le cose più importanti e sante della vita, quelle che ci possono illuminare anche nella stagione ultima dell’esistenza, quella che prelude alla vita eterna. ultimo desiderio della vita cristiana.

Il Vostro Parroco,

Eventi

festa di Sant’Anna

Luglio 26 @ 20:30 - 22:00

festa di Sant’Anna /2

Luglio 27 @ 16:00 - 18:00

festa di Sant’Anna /3

Luglio 28 @ 16:00 - 18:00

Effettua una donazione

Notizie

News in evidenza

NELLE LETTERE DI MARTINI UNA FONTE DI ISPIRAZIONE PER LA CHIESA DI OGGI

Riproponiamo il servizio, firmato da Annamaria Braccini per Chiesadimilano.it, dedicato alla presentazione, sabato 27 aprile all’Ambrosianeum, del volume dell’Opera omnia del cardinale contenente i documenti indirizzati alla Diocesi. Durante il convegno interventi, testimonianze e dialoghi sono stati accomunati da una convinzione: l’estrema attualità del suo richiamo a «ripartire da Dio». […]

Scopri tutte le News

L’amore è un frutto che matura in ogni stagione ed è sempre alla portata di ogni mano. È il dono più grande che chiunque possa fare.

Madre Teresa di Calcutta

CONTATTACI