SCARICA il notiziario

Accogliere un prete, ricordare i preti. 

Con gioia annunciamo che il nostro Arcivescovo mons. Mario Delpini ha destinato alla nostra comunità don Germano Anzani. Don Germano lascia la comunità pastorale di Varese nella quale ha operato prima come parroco, poi come vicario di comunità pastorale e giungerà da noi alla fine del mese. Risiederà a Santa Maria ma, ovviamente, è a servizio, come tutti gli altri preti, di tutta la comunità. Il suo ambito sarà soprattutto con gli anziani, i malati, così che anche questo settore abbia un sacerdote di riferimento.

Cosa significa accogliere un prete? 

Significa aprire i cuori per accogliere il sacerdote che il vescovo manda come un dono. Significa mettersi a disposizione della Chiesa, perché si possa collaborare per il bene di tutti. Significa superare vecchi campanilismi, rivalità, divisioni, per cercare vie di comunione e di rinnovato dialogo. Accogliere un prete significa fare posto nel cuore, perché cresca la comunità nel suo insieme. Accogliere un prete significa lasciare spazio alla novità, significa lasciare la logica del “si è sempre fatto sempre così” per affrontare vie nuove, significa mettersi in una disposizione di rinnovamento generale. Accogliere un prete significa non chiudersi nella logica del gruppetto, del possesso, del “fagocitare” qualcuno per ottenere qualcosa. 

La stabilità del clero.

Con questo segno raggiungiamo la stabilità del clero per la nostra comunità. Il direttivo della comunità è così composto da don Andrea Ferrarotti, responsabile di comunità; don Andrea Arrigoni che ha la responsabilità della pastorale giovanile; don Germano Anzani responsabile dei malati e anziani. Don Ampellio e Mons. Marco continuano la loro presenza ma soprattutto mantengono i loro incarichi pastorali per la celebrazione delle Messe e, appena sarà possibile, per le confessioni. Don Antonio Innocenti, pur non appartenendo alla comunità e, quindi al direttivo, continua a darci una mano per le celebrazioni. Attualmente don Giancarlo sta verificando la sua posizione in vista della sua situazione di salute. 

Ricordiamo i nostri sacerdoti nei loro anniversari di ordinazione:

Don Andrea Ferrarotti 10 giugno;

Don Andrea Arrigoni 13 giugno e ricorda i 5 anni di ordinazione, prima piccola tappa ma già significativa;

Don Germano, don Giancarlo, Don Ampellio e mons Marco, il prossimo 28 giugno.

L’impegno è quello della preghiera: sarebbe bello che ciascuno decidesse di donare 1 ora di adorazione davanti al Santissimo Sacramento per i sacerdoti!

È questo il regalo prezioso che oso chiedervi insieme ai miei confratelli. 

Il vostro parroco,