Loading...
Home2021-04-09T22:42:00+02:00

Come Seguirci

Ogni Giorno:

PROSSIMO EVENTO IN DIRETTA

Ti sei perso la celebrazione in diretta del giorno? Vuoi rivedere una S. Messa di un giorno passato? Visita la pagina dedicata: premi sul pulsante qui sotto.

SANTE MESSE IN STREAMING

Una Parola da don Andrea

SCARICA il notiziario

Una Quaresima alla ricerca della sapienza.

Le Sapienza della quaresima.

Si conclude oggi l’itinerario sapienziale della Quaresima con il tema “La sapienza di chi fa festa”.

La sapienza di chi partecipa.

Certamente, come l’Arcivescovo ci ha detto per l’inizio della Quaresima, dal momento che quest’anno ci è concesso di celebrare la S. Pasqua, dobbiamo gustare “una Pasqua nuova”. Lo scorso anno non l’abbiamo fatto, non era scontato poterlo fare quest’anno. La sapienza del credente, proprio per questo motivo, deve essere la sapienza di chi desidera “stare con il Signore” e quindi deve esprimere la sapienza di chi desidera celebrare quei riti affascinanti, antichi ma sempre nuovi e ricchissimi dal punto di vista liturgico e spirituale, celebrazioni che plasmano la nostra identità cristiana.

Un invito

Vi invito a celebrare “ in presenza” per quanto più e possibile questi riti. Ciascuno ha i suoi pensieri, le sue preoccupazioni, ed anche le sue paure. Non possiamo negarlo. Tuttavia credo che l’invito ad esprimere in presenza il nostro affetto e la nostra preghiera al Signore non debba andare perduto. Sappiamo quali sono le regole da rispettare, come sempre abbiamo fatto e facciamo. Molti, nella comunità , offrono il proprio servizio per questo. Ecco perché credo che tutti siamo invitati ad essere presenti accanto al Signore. Lo streaming, che comunque manteniamo, deve essere  proprio per coloro che non possono venire (malati, persone in quarantena…).

La settimana autentica: il valore Pasqua.

È questo il senso con cui vi invito ad accogliere i momenti che sono preparati per noi:

  • Il giovedì santo, con la cena del Signore, giorno in cui ricordiamo l’istituzione della S. Eucarestia e del Sacerdozio, i doni più importanti di Cristo alla comunità cristiana;
  • Il venerdì santo, con la celebrazione della passione, per essere in comunione con quell’evento universale di salvezza che è la morte del Signore;
    Segue, poi, la deposizione del Signore, una celebrazione tipica solo del rito ambrosiano, che verrà svolta per la prima volta nella nostra comunità. Una celebrazione per capire quel “sigillo del sepolcro”, quel “discendere agli inferi” del Signore per la salvezza di tutti.
  • Il sabato Santo, con il silenzio che deve circondare questo giorno. Silenzio esteriore (non suonano le campane), per garantire il silenzio interiore, per poter stare anche solo nel silenzio della Chiesa: il Signore ci guarda con la sua misericordia.
  • La domenica di Pasqua, o la notte santa della Veglia, con l’annuncio della Risurrezione del Signore, annuncio di speranza, di vita nuova, di fede.

È attraverso queste celebrazioni che vi invito a trovare la gioia della Risurrezione, fondamento della nostra fede, gioia di ogni credente. Un augurio per vivere intensamente questi giorni santissimi. Vi aspetto!

Il vostro parroco,

Effettua una donazione

Eventi

commissione sportiva

Aprile 19 @ 19:30 - 22:00

consiglio pastorale

Aprile 20 @ 20:30 - 22:00

incontro unitalsi

Aprile 21 @ 21:00 - 22:00

Tutti insieme preghiamo per gli ammalati, per le persone che soffrono.
Sotto la Tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio.
Non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, e liberaci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta.
Ringrazio tutti i cristiani, tutti gli uomini e le donne di buona volontà che pregano per questo momento, tutti uniti, qualsiasi sia la tradizione religiosa alla quale appartengono.

Papa Francesco

Notizie

News in evidenza

DPCM 5 OTTOBRE 2020

In questo non facile momento, alla luce del dpcm, delle ordinanze della Regione Lombardia, e della Curia Arcivescovile, è comunque consentita la celebrazione della S. Messa con il popolo e tutti i sacramenti “in presenza”.
Qui sotto trovate le diverse autocertificazioni da produrre.
Personalmente, fatte salve tutte le disposizioni di legge e le raccomandazioni che, da tempo, stiamo attuando, direi che
per ragazzi, adolescenti, famiglie, adulti, la modalità in presenza è da preferire, mentre raccomando agli anziani tutte le prudenze del caso. Penso soprattutto ai ragazzi del catechismo che potranno trovare, nella celebrazione settimanale, quell’educazione alla fede che, almeno per ora, non avverrà nella riunione settimanale di gruppo.
Per questo motivo sono in vigore, in tutte le chiese, gli orari consueti.
Per venire comunque incontro alle esigenze di tutti viene ripristinato anche il doppio streaming delle S. Messa, una per i ragazzi 9.30 e una per la comunità adulta alle ore  11.15, sul sito e sul canale YouTube della comunità. Iscriviti!
Ciascuno pensi e si regoli secondo libertà, ma non venga meno la fede e il suo gesto culmine.

Per i fedeli:
SCARICA QUI L’AUTOCERTIFICAZIONE PER I FEDELI

Per il servizio liturgico:

SCARICA QUI L’AUTOCERTIFICAZIONE PER IL SERVIZIO LITURGICO

Scopri tutte le News

L’amore è un frutto che matura in ogni stagione ed è sempre alla portata di ogni mano. È il dono più grande che chiunque possa fare.

Madre Teresa di Calcutta

CONTATTACI